fishing kayak migliori modelli
kayak

Il kayak fishing: spazi di libertà per pescatori principianti ed esperti

31views

C’è chi pesca da uno scoglio stando sempre ben attento a non farsi male ai piedi. C’è chi pesca da un gommone lontano dalla riva. E c’è anche chi pratica la pesca sportiva, a bordo.

I modi di andare a pesca sono tanti, ma il kayak fishing è uno dei più antichi. Questo tipo di pesca era praticato in Groenlandia dalle popolazioni Inuit, che costruivano le proprie imbarcazioni utilizzando pelli di animali.

Per gli Inuit cadere nell’acqua ghiacciata spesso era fatale. Per questo motivo il qajaq (così si chiama in Groenlandia) doveva avere eccezionali caratteristiche di stabilità e di resistenza.

Oggi hai a tua disposizione tanti tipi di kayak da pesca. Si tratta di imbarcazioni realizzate coniugando la tradizione Inuit alla tecnologia più moderna.

 

 

Quali sono i vantaggi di questo tipo di pesca?

Questa tipologia di imbarcazione ti permette non solo di percorrere distanze abbastanza lunghe in poco tempo. Grazie alla sua forma, può essere messa in acqua anche in assenza di un molo o di un ancoraggio dedicato. Puoi entrare in acqua dalla spiaggia, ma anche da un porto, da un molo o dalla riva di un lago.

Grazie al profilo basso del natante sei sempre molto vicino al pelo dell’acqua. Quindi puoi realizzare dei lanci che non sempre sono facili se usi imbarcazioni di altro tipo. Il profilo basso non è utile solo per il lanci. Ti consente anche di navigare spostando pochissima acqua, in modo silenzioso, senza allarmare le tue prede.

Inoltre, la manovrabilità dell’imbarcazione ti consente di avere accesso a spot di pesca non accessibili a tutti, e di attendere le tue prede dalla posizione che preferisci.

 

Quali sono le imbarcazioni più indicate?

Le imbarcazioni più indicate per questo tipo di pesca sono i kayak rigidi. Questi modelli hanno ottime caratteristiche di manovrabilità, di stabilità primaria e secondaria. Lo scafo rigido è a prova di foratura per definizione, e ti permette di affrontare acque con rocce e scogli emergenti senza il timore di una bucatura.

kayak fishing

Le imbarcazioni rigide in genere sono più ampie e lunghe dei modelli gonfiabili, e quindi mettono a tua disposizione uno spazio sufficiente per la tua attrezzatura da pesca. Ma le possibilità di questa tipologia di imbarcazione sono anche altre: un modello rigido può essere personalizzato aggiungendo uno stabilizzatore, ma anche un tendalino o altri accessori.

 

Posso usare anche un’imbarcazione gonfiabile?

Certamente. Pescare usando un’imbarcazione gonfiabile è possibile. E per molti può essere anche più divertente che uscire con un modello rigido. I modelli gonfiabili sono indicati soprattutto a chi pratica la pesca in modo occasionale, magari in vacanza.

Questi modelli in genere sono più piccoli delle imbarcazioni con scafo rigido e privi di portacanne, ma anche di una vera e propria zona di stoccaggio. A prua o a poppa spesso trovi una rete elastica. La rete  è progettata per contenere uno zainetto o una sacca, e non è adatta per custodire la tua attrezzatura da pesca.

Anche con un modello gonfiabile però è possibile passare ore di divertimento, e concludere la giornata al mare con un’allegra grigliata di spigole e cefali sulla spiaggia.

 

Quali prede posso catturare?

Che si tratti di un’imbarcazione rigida o gonfiabile, le prede da catturare sono tantissime. I pesci che puoi catturare però cambiano a seconda della stagione, del tratto di mare dove esci, della distanza dalla costa, della profondità del fondo, e della tecnica di pesca che utilizzi.

kayak fishing da pesca

Nei nostri mari è molto facile trovare spigole e cefali a poca distanza dalla costa, soprattutto in primavera ed in estate. Polpi e calamari sono facili da pescare nelle zone più rocciose, soprattutto per chi ha scelto un’imbarcazione dallo scafo rigido.

Per trovare gallinelle e dentici, mormore e sarde, ma anche altri pesci può essere necessario allontanarsi un po’ di più dalla costa, ed usare tecniche di pesca diverse. Ogni tratto di mare è diverso dall’altro, e il modo migliore per capire quali prede è possibile catturare è fare due chiacchiere con i vecchi pescatori – che conoscono bene la zona, e che sapranno fornirti le indicazioni più affidabili.

 

Quale attrezzatura mi serve?

La tua imbarcazione, una o due canne da pesca e un portacanne. E poi esche, ami e lenze. L’attrezzatura veramente essenziale è questa. L’attrezzatura di base per la pesca è alla portata di tutti. Se vuoi affacciarti al mondo della pesca, il nostro consiglio è iniziare con un minimo di attrezzatura. Pian piano, uscita dopo uscita, capirai quali accessori ti sono veramente utili, e quali sono invece superflui.

fishing kayak guida modelli

Se invece sei un pescatore esperto, non avrai bisogno di indicazioni. Però acquistare un GPS, o anche un fish finder potrebbe essere utile per trovare le tue prede più facilmente e anche per orientarti meglio in tratti di mare non familiari.

A tutti, principianti e non, consigliamo di indossare un giubbotto salvagente, poiché la sicurezza viene sempre prima di ogni altra cosa.

 

Come pescare dal kayak

Le tecniche di pesca che puoi utilizzare sono tante, sia in acque dolci che nelle acque salate, ma anche sui fiumi. Partiamo dalla pesca con il galleggiante, ma anche della pesca a passata, in trattenuta, o del surfcasting. Ma anche altre. L’unico limite è dato dal tuo livello di esperienza e dalla tua abilità in questo sport.

Le tecniche da utilizzare variano in base al luogo in cui peschi, ma anche alla stagione.

 

Qual è il costo di questa imbarcazione?

Fino a una decina di anni fa questa tipologia di imbarcazione era accessibile a pochi. Ma adesso i tempi sono cambiati, e varie aziende statunitensi, canadesi ma soprattutto italiane realizzano imbarcazioni dalle ottime caratteristiche tecniche, e dai prezzi tutto sommato contenuti.

In linea di massima le imbarcazioni con uno scafo rigido costano più dei modelli gonfiabili. La differenza nel prezzo è giustificata dai materiali impiegati per realizzare l’imbarcazione, ma anche dal lavoro di progettazione che ha permesso di realizzare un prodotto molto stabile e sicuro.

Però tutto sommato anche un’imbarcazione rigida è alla portata di chi è veramente appassionato da questo tipo di pesca.

Se hai un budget molto limitato, in alternativa puoi cercare un modello di seconda mano. Il mercato dell’usato offre ottime occasioni, e mette a tua disposizione tante imbarcazioni che sono state usate poco o nulla.

 

Dove posso trovare un fishing kayak?

Questa tipologia di imbarcazione non sempre è facile da trovare presso le grandi catene di articoli sportivi, a meno che tu non stia cercando un modello gonfiabile da usare per la pesca occasionale.

Se abiti in una città di mare, sicuramente troverai degli ottimi modelli di imbarcazioni rigide nei migliori negozi di nautica della tua città. Un altro canale molto utile per trovare l’imbarcazione che fa al caso tuo è internet.

Qui sotto trovi alcuni modelli disponibili sul sito di Amazon, molto utile per fare un rapido confronto tra le caratteristiche ed i prezzi delle imbarcazioni rigide, ma anche dei modelli gonfiabili.

624,00€
disponibile
2 usato da 624,00€
al Settembre 27, 2020 10:45 pm
Amazon.it
735,00€
disponibile
1 usato da 735,00€
al Settembre 27, 2020 10:45 pm
Amazon.it

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Leave a Response