gommone

Zattera di salvataggio: Le migliori 4 sul mercato

2.4Kvisualizzazioni

In generale, il settore nautico presenta tantissime regole da seguire e tra queste troviamo anche quella della zattera di salvataggio.

Recarsi al largo con un’imbarcazione è una delle esperienze più belle per chi ama il mare. Si sa però che la navigazione per mare comporta una serie di rischi e pericoli, per questo è sempre meglio essere sempre preparati al peggio.

 

Le Migliori Zattere di Salvataggio a confronto

Come abbiamo visto, l’acquisto di una zattera di salvataggio è fondamentale per navigare in mare aperto. A differenza delle barche gonfiabili però, le zattere si presentano con dei prezzi molto alti. Questo perché dovendo garantire la sicurezza dei naufraghi, vengono progettate con materiali di altissimo livello.

Considerate quindi di dover fare un investimento che può andare dai 1000 ai 2000 € di spesa. Per questo stesso motivo, vi suggeriamo di diffidare da zattere vendute a prezzi troppo scontati, perché potreste trovarvi con un modello poco affidabile, o magari non munito della documentazione necessaria per i controlli della Guardia Costiera.

Qui di seguito analizziamo alcuni dei migliori modelli in vendita, confrontando caratteristiche e prezzi, in modo da aiutarvi a scegliere quello più adatto alle vostre esigenze.

Continuate a leggere le recensioni dei prodotti

1.850,00€
in magazzino
a partire da Aprile 16, 2024 4:17 pm
Amazon.it
709,00€
in magazzino
a partire da Aprile 16, 2024 4:17 pm
Amazon.it
825,00€
in magazzino
2 nuovo da 819,00€
a partire da Aprile 16, 2024 4:17 pm
Amazon.it
Ultimo aggiornamento su Aprile 16, 2024 4:17 pm

 

1. Arimar – Zattera di Salvataggio Oceanic

 IL PIU’ VENDUTO 

Arimar è una marca produttrice di zattere di salvataggio molto apprezzata. Il modello Oceanic, realizzata PVC, si rivela molto resistente ai raggi solari, all’acqua salata e alle intemperie, proteggendo con efficacia gli occupanti.

Si può stivare comodamente, grazie al solido contenitore nel quale riporla. La dotazione contenuta prevede tutto il necessario per la sopravvivenza e per attirare l’attenzione dei soccorsi. La zattera è omologata per la navigazione oltre i 12 miglia dalla costa.

Benefici

  • Realizzata in resistente PVC
  • Dispone di un contenitore per lo stivaggio
  • Omologata per la navigazione oltre i 12 miglia
  • Ampia dotazione

PREZZO:

1.850,00€
in magazzino
a partire da Aprile 16, 2024 4:17 pm
Amazon.it
Ultimo aggiornamento su Aprile 16, 2024 4:17 pm

 

2. Arimar – Zattera Coastal Light

 MIGLIOR SCELTA 

Le zattere per la navigazione entro i 12 miglia dalla costa si presentano con un prezzo più basso rispetto ai modelli omologati per distanze maggiori.

Il modello di Arimar, contenuto in una comoda borsa per il trasporto, permette di ospitare fino a 4 persone. Le dimensioni ridotte e il peso leggero, consentono di metterla nella propria imbarcazione senza occupare troppo spazio.

Benefici

  • Compatta e leggera
  • Omologata per la navigazione entro le 12 miglia dalla costa
  • Dispone di un contenitore con maniglie per il trasporto

PREZZO:

Ultimo aggiornamento su Aprile 16, 2024 4:17 pm

 

3.Eurovinil – Zattera Salvataggio Coastaldry

Un altro modello per la navigazione entro i 12 miglia, la zattera di Coastaldry si rivela maneggevole e compatta, ma allo stesso tempo sicura.

È stata realizzata in tessuto EMC Eurovinil, resistente alle intemperie e ai raggi solari. Le quattro maniglie ne facilitano il trasporto, mentre la rampa di risalita e le cime di appiglio interne aiutano i natati a salire a bordo.

Benefici

  • Resistente e durevole, grazie al tessuto EMC Eurovinil
  • Quattro maniglie per il trasporto
  • La rampa di salita facilita l’abbordaggio
  • Maneggevole e compatta

PREZZO:

825,00€
in magazzino
2 nuovo da 819,00€
a partire da Aprile 16, 2024 4:17 pm
Amazon.it
Ultimo aggiornamento su Aprile 16, 2024 4:17 pm

 

4.Arimar – Zattera di salvataggio Europe ISO con Grab Bag

 SCELTO DA NOI 

Come specificato nel paragrafo introduttivo, le zattere di salvataggio sono abbastanza costose, specialmente quelle navigazione oltre i 12 miglia.

Questo modello di Arimar si rivela particolarmente adatto a barche di grandi dimensioni che possono ospitare diverse persone. La zattera infatti è omologata per trasportare 10 persone. Resistente e affidabile, la zattera viene venduta con un contenitore per lo stivaggio e con una Grab Bag, dove è possibile trovare tutta la dotazione necessaria.

Benefici

  • Omologata per la navigazione oltre le 12 miglia dalla costa
  • Dimensioni ampie per ospitare fino a 10 persone
  • Estremamente resistente
  • Dispone di un contenitore per lo stivaggio e di una Grab Bag per la dotazione

PREZZO:

1.850,00€
in magazzino
a partire da Aprile 16, 2024 4:17 pm
Amazon.it
Ultimo aggiornamento su Aprile 16, 2024 4:17 pm

 

Requisiti di una zattera di Salvataggio

La zattera di salvataggio è obbligatoria per imbarcazioni che navigano oltre i 6 e 12 miglia di distanza dalla costa. Per la navigazione oltre i 12 miglia, le imbarcazioni devono disporre delle zattere oceaniche.

Proprio per questo motivo, avere una zattera di salvataggio non solo permette di avere una maggiore sicurezza durante la navigazione, ma anche di navigare nel rispetto delle regole ed evitare multe da parte della Guardia Costiera.

Quando si parla di zattere di salvataggio, queste non vanno assolutamente confuse con i Tender, in quanto questi ultimi non sono dispositivi di sicurezza.

I tender infatti, sono imbarcazioni gonfiabili usate per raggiungere la riva, ma non dispongono delle proprietà di galleggiamento e protezione di una zattera di salvataggio.

Nello specifico infatti, la zattera di salvataggio viene utilizzata prevalentemente in caso di naufragio, quindi deve avere un galleggiamento ottimo in modo da mantenere i natanti fuori dall’acqua anche per lunghi periodi di tempo.

La resistenza ai raggi solari è quindi fondamentale, inoltre una buona zattera di salvataggio deve avere una tenda a doppio strato, per proteggere i naufraghi dal sole e da possibili intemperie.

La tenda esterna dev’essere facilmente visibile dai soccorsi marittimi e aerei, quindi solitamente le zattere sono caratterizzate da un arancione acceso e sono munite di una lampadina per l’individuazione notturna.

Per quanto riguarda la capacità, le zattere di salvataggio possono ospitare dalle 4 alle 12 persone a seconda a del modello.

Solitamente, la maggior parte delle barche da diporto sono dotate di zattere lanciabili e autogonfiabili.

Queste zattere sono dotate da una tenda isolante che protegge dal caldo, dal freddo e dalle intemperie, con entrate ampie per consentire ai naufraghi di salire facilmente a bordo. La tenda inoltre è dotata di un dispositivo per la raccolta dell’acqua piovana.

Il fondo delle zattere di salvataggio è composto da due tessuti gommati e ha un pavimento pneumatico che separa i naufraghi dall’acqua del mare. La zattera viene gonfiata tramite una miscela di CO2 e azoto, contenuta in una bombola.

Le zattere inoltre, devono avere una serie di accessori, alcuni indispensabili per la sopravvivenza dei naufraghi.

Ad esempio, la zattera deve avere un kit di riparazione, delle pagaie, un fischietto, una torcia elettrica, fuochi di segnalazione (o razzi), oltre a razioni e acqua per più persone.

Le zattere devono avere a bordo anche un manuale di sopravvivenza, dove vengono riportate utili istruzioni. A bordo delle zattere, i natanti devono indossare dei giubbotti salvagente.

Zattera di salvataggio: la revisione

Infine, trattandosi di un dispositivo di sicurezza, la zattera di salvataggio è soggetta a diverse revisioni nel corso degli anni, solitamente eseguite da sedi autorizzate dalla ditta produttrice.

La scadenza e le modalità sono state poste con il Decreto n. 219 del 12 agosto 2002. Per quanto riguarda il periodo di revisione, questa va effettuata ogni due anni, per verificare le condizioni strutturali della zattera.

Inoltre, ogni 5 anni vanno verificate le bombole di gonfiaggio, mentre ogni 6 anni va fatta una prova di sovrappressione che consiste nel sottoporre la zattera a una pressione pari al 25% del normale per almeno 30 minuti.

A questa prova segue quella della tenuta della pressione di esercizio che dura almeno 6 ore.

Tenete conto che comprando una nuova zattera, vi verrà rilasciato il manuale del proprietario sul quale dovrete registrare le revisioni obbligatorie.

Una volta effettuate le revisioni, riceverete un documento da portare sempre a bordo. La mancata revisione della zattera e l’assenza della relativa documentazione sono punite con multe decisamente salate.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Lascia una risposta

Flora D.
Sono Flora, appassionata di surf, yoga e sport aquatici. Durante l'anno cerco di passare più tempo possibile sulle onde con la mia tavola da SUP.
it_ITItalian